L’Italia può tornare a crescere?

Il Contagio

Gran bel post di Funnyking su Rischio Calcolato, lontano da inutili e facili ottimismi sulla tanto sbandierata ripresa italiana.

Si sta producendo una totale desertificazione da anni del nostro tessuto produttivo.

Le fabbriche chiudono, i giovani emigrano, i capitali fuggoni, i migliori cervelli mollano il Paese.

Cari amici, la crescita non si fa per decreto e la decrescita non la si ferma a parole.

È purtroppo un processo irreversibile.

Rendersene conto è il minimo che una persona intelligente possa fare.

Agire di conseguenza, è doveroso per cercare di salvare almeno se stessi.

Il paese veniva da un ventennio di crescita bassa o nulla..ha perso tempo..ha buttato via soldi..non ha fatto alcuna riforma.

Con la crisi e l’implosione del governo Berlusconi, c’era,forse, ancora una speranza.

Ma bisognava cambiare rotta.

Molti si illusero sul possibile ruolo riformatore di Monti.

Chissá forse lo stesso professore era animato da buoni propositi e finì ingabbiato…

Δείτε την αρχική δημοσίευση 1.029 επιπλέον λέξεις