Cipro: in arrivo un prelievo forzoso del 10% sui depositi. Presto in Italia?

Il Contagio

Noi italiani ci siamo già passati anni fa, col governo Amato…

Ma quello che sta per accadere a Cipro segna, indubbiamente, un’ulteriore svolta nella gestione della crisi dell’area euro.

Dopo il Financial Times riprende la notizia anche Repubblica.

Accordo Ue, 10 miliardi per salvare Cipro. In arrivo un prelievo forzoso sui depositi 

Previsto l’aumento della tassazione dal 10 al 12,5% e una serie di privatizzazioni. Per la prima volta nella storia dell’Unione Europea i fondi destinati a un salvataggio vengono prelevati dai conti corrente. 


Nella notte, infatti, il nuovo governo di Cipro guidato dal presidente Nikos Anestesiades ha ottenuto, al termine di una lunga riunione notturna dell’Eurogruppo, l’ok a un piano di aiuti «fino a 10 miliardi». Serviranno a sostenere il sistema bancariodell’isola messo a dura prova, negli ultimi tre anni, dalla crisi greca e dalla ristrutturazione del debito di Atene, verso il quale le banche cipriote erano…

Δείτε την αρχική δημοσίευση 670 επιπλέον λέξεις

Αρέσει σε %d bloggers: